Progetto Bull-OFF. Spegniamo bullismo e cyber bullismo!

Inviato da francesca il Mer, 02/21/2018 - 14:46
no bullismo

Il progetto, finanziato da Enel Cuore onlus e realizzato dall’Istituto degli Innocenti di Firenze, intende offrire misure di prevenzione e contrasto ai fenomeni del bullismo e cyberbullismo in ambito scolastico e, più in generale, nelle comunità "locali" e "virtuali" di cui fanno parte bambini e pre-adolescenti. 
Bull-OFF coinvolgerà, nel corso dell’intero anno scolastico 2017/2018, studenti e corpo docente di quattro Istituti Comprensivi Toscani: l’IC V. Galilei e l’IC Toniolo di Pisa e l’IC Ghiberti e l’IC Calamandrei di Firenze.
In ciascuno dei quattro istituti comprensivi parteciperanno, attraverso laboratori e attività di gruppo, un minimo di 12 classi di Scuola Primaria di  Scuola Secondaria di I grado, arrivando a coinvolgere, complessivamente, circa 1200 bambinie oltre 50 tra docenti e dirigenti. 

Il progetto si pone alcuni obiettivi specifici:
-    Affrontare al tema del contrasto al bullismo e cyberbullismo attraverso misure concrete, offrendo ai soggetti coinvolti strumenti sia di tipo materiale che intellettuale-formativo
-    Offrire strumenti di conoscenza del fenomeno e di contrasto che abbiano un'applicabilità immediata ma che diano la possibilità ai destinatari di proseguire il percorso intrapreso anche oltre la conclusione del progetto
-    Coinvolgere in un percorso condiviso, diffondendo una cultura diffusa di prevenzione e contrasto al fenomeno: bambini e ragazzi, scuola, famiglie, comunità locali (associazioni, istituzioni ecc. )

Tali obiettivi saranno perseguiti attraverso alcune attività e azioni attraverso cui il progetto è articolato:


Allestimento “Spazi Enel cuore Bull-OFF”
In ciascun Istituto Comprensivo verrà allestita una stanza denominata “Spazio Enel Cuore Bull-OFF” attraverso l’acquisto di pc portatili e altre attrezzatute informatiche e multimediali che saranno utili alla realizzazione dei laboratori e che rimarranno a disposizione delle scuole.

Laboratori in classe
In ciascuna delle 48 classi coinvolte, con l’utilizzo degli “Spazi Enel Cuore Bull-OFF”, verrà svolto in orario scolastico  un percorso laboratoriale di 10 incontri condotti da psicologi, educatori ed esperti in mediaeducation con il coinvolgimento della Polizia Postale.
Le metodologie implicate saranno quelle della peer education e del cooperative learning.

Creazione di un Blog del Progetto
Per favorire lo scambio di esperienze tra bambini e ragazzi che parteciperanno al progetto verrà aperto un blog in cui gli studenti potranno pubblicare contenuti, scrivere commenti e scambiare informazioni e impressioni sulle attività del progetto e, più in generale, sui temi affrontati.

Formazione a dirigenti e insegnanti
Verranno svolti, nel corso dell’anno scolastico, cinque incontri di formazione e supervisione sui temi del bullismo e cyberbullismo a scuola che verranno condotti da psicologi ed altri esperti. Gli obiettivi del percorso formativo saranno quelli di offrire agli insegnanti maggiori strumenti per la prevenzione, l’osservazione, la  rilevazione e la gestione di situazioni di bullismo, cyberbullismo e, in generale, conflitto tra pari. 

Iniziative pubbliche e coinvolgimento delle famiglie
Le famiglie dei quattro Istituti Comprensivi saranno invitati a partecipare ad alcune iniziative pubbliche informative sui temi oggetto del progetto. Inoltre, a conclusione dell’anno scolastico verranno coinvolte in un evento aperto a studenti, genitori e comunità locale in cui verrà condiviso il percorso fatto dalle classi.